Testato personalmente: risultato al 100%!

Movimenti spalla e scapola
✅ EFFETTO INCREDIBILE!

Ciao amici lettori! Oggi voglio parlarvi di una questione che muove (letteralmente) la vita di molti di voi: i movimenti della spalla e della scapola! Sì, lo so, sembra un argomento noioso e tecnico, ma vi assicuro che è tutto il contrario! In realtà, i movimenti di queste due parti del nostro corpo possono influire sul nostro benessere fisico e mentale in modo molto significativo.

Quindi, se volete scoprire come migliorare la vostra postura, diminuire il dolore alla spalla, e magari anche farvi un po' di risate, leggete l'articolo completo! Sì, avete capito bene.

Non solo vi fornirò informazioni preziose, ma cercherò anche di farvi sorridere, perché credo che la salute debba essere vissuta con leggerezza e gioia.

Quindi, preparatevi a scoprire tanti segreti sulla spalla e la scapola, e a divertirvi nel frattempo.

Non vedo l'ora di condividere con voi tutto ciò che ho imparato come medico esperto nel campo.

Venite con me!

➔ ➔ Guarda qui ✅



























































































































MOVIMENTI SPALLA E SCAPOLA.

Movimenti spalla e scapola

La spalla e la scapola sono due componenti anatomiche strettamente collegate tra loro e che lavorano in sinergia per garantire una corretta funzionalità dell'arto superiore. I movimenti spalla e scapola sono quindi fondamentali per eseguire correttamente gesti quotidiani e sportivi.

Movimenti della spalla

La spalla è una delle articolazioni più mobili del corpo umano. I movimenti possibili sono l'abduzione (sollevare il braccio lateralmente), l'adduzione (portare il braccio verso il corpo), la flessione (portare il braccio in avanti), l'estensione (portare il braccio verso l'indietro), la rotazione interna ed esterna (ruotare il braccio verso l'interno o verso l'esterno) e la circonduzione (eseguire un movimento circolare del braccio).

Per eseguire correttamente questi movimenti, è fondamentale che la spalla sia stabile e che i muscoli che la circondano siano forti e ben allenati. In caso contrario, si possono verificare lesioni e patologie come la tendinite della cuffia dei rotatori, una delle più comuni.

Movimenti della scapola

La scapola è la base sulla quale si appoggia la spalla.I suoi movimenti sono fondamentali per garantire la corretta funzionalità dell'intero arto superiore. I movimenti possibili sono l'elevazione, l'abbassamento, la rotazione verso l'alto e verso il basso e l'inclinazione verso l'interno e verso l'esterno.

Una scapola mobile è fondamentale per eseguire correttamente i movimenti della spalla. In caso contrario, si possono verificare patologie come la sindrome da conflitto subacromiale, caratterizzata da dolore e limitazione dei movimenti della spalla.

Esercizi per migliorare i movimenti spalla e scapola

Per migliorare la stabilità e la mobilità della spalla e della scapola, è possibile eseguire una serie di esercizi.Alcuni esempi sono:

- YTWL: esercizio di rinforzo per i muscoli che stabilizzano la scapola .Si esegue in posizione prona, sollevando le braccia nelle quattro direzioni Y, T, W e L.

- Shoulder press: esercizio per rinforzare i muscoli del deltoide e della spalla. Si esegue sollevando le braccia sopra la testa con i pesi.

- Reverse fly: esercizio per rinforzare i muscoli del trapezio e della scapola. Si esegue in posizione eretta, sollevando le braccia lateralmente con i pesi.

È importante eseguire gli esercizi correttamente e sotto la supervisione di un professionista del settore, per evitare lesioni e ottenere i massimi benefici.

Conclusioni

I movimenti spalla e scapola sono fondamentali per garantire la corretta funzionalità dell'arto superiore.È importante mantenere la stabilità e la mobilità di queste due componenti anatomiche, attraverso una corretta alimentazione, un adeguato riposo e una regolare attività fisica. Esercizi specifici possono essere utili per migliorare la forza e l'elasticità dei muscoli coinvolti nei movimenti spalla e scapola, contribuendo a prevenire lesioni e patologie.